Addetto Alla Manutenzione Meccanica – Meccanico

Ore in aula

100

Struttura del percorso e Contenuti formativi

composizione delle materie prime in lavorazione per eseguire l’intervento in sicurezza rispetto a possibili rischi collegati al loro utilizzo
disegno meccanico onde interpretare il funzionamento della macchina nell’ambito del processo produttivo
elementi base di elettrotecnica per eseguire l’intervento in sicurezza rispetto al rischio elettrico
processo produttivo onde stabilire la relazione esistente tra perfetta funzionalità della macchina e difettosità dell’articolo prodotto
tecnologia dei materiali per stabilire la corretta attrezzatura da utilizzare
tecnologia meccanica ovvero comprendere il funzionamento dei principali organi della macchina

disegno meccanico per comprendere il funzionamento della macchina su cui si interviene
principali macchine utensili, prevalentemente tornio anche non cn, per realizzare piccole modifiche a pezzi meccanici necessarie al loro rimontaggio
tecnologia dei materiali per utilizzare i ricambi corretti o per realizzarne piccole lavorazioni di aggiustaggio
tecnologia meccanica ovvero comprendere il funzionamento dei principali organi della macchina

caratteristiche del prodotto finale al fine di poter eseguire la taratura della macchina
elementi di meccanica delle macchine in esercizio al fine di stabilire le operazioni da effettuare per un eventuale settaggio della macchina
elementi fondamentali del processo produttivo per realizzare il perfetto settaggio della macchina, in funzione dell’articolo da produrre

 

Modalità di valutazione finale degli apprendimenti

In questo contesto si prenderà in considerazione la valutazione e misurazione della qualità della formazione erogata secondo la percezione del cliente/utente e riguarderà:
– le aspettative e il gradimento rilevate durante e alla fine dell’intervento formativo
– i contenuti di apprendimento (conoscenze, capacità e atteggiamenti professionali) rilevati durante e alla fine dell’intervento formativo;
– i cambiamenti prodotti durante e alla fine dell’intervento.
Gli strumenti utilizzati saranno:
– schede riepilogativa dei risultati dei questionari di gradimento per la misurazione dello scostamento delle informazioni rilevate in momenti diversi (nella fase del monitoraggio);
– questionari di valutazione finale
– prove di accertamento delle competenze in itinere e alla fine dell’intervento formativo (da parte dei docenti);
– griglia per la valutazione delle prove;
– schede di sintesi dei risultati conseguiti dagli allievi.

Fabbisogno occupazionale

Le professioni comprese in questa unità forniscono servizi amministrativi collaborando con la direzione di un’impresa e di un’organizzazione nel mantenimento dei rapporti con l’estero, tenendo conversazioni telefoniche, utilizzando linguaggi tecnici o specifici, redigendo corrispondenza, documenti, verbali e prendendo appunti in lingua. Nel periodo 2014-2018, per la classe professionale “Tecnici dell’organizzazione e dell’amministrazione delle attività produttive” si prevede una variazione degli occupati pari ad un 3,8%, un valore al di sopra della crescita media nel periodo (-0,4%). La base occupazionale dovrebbe quindi aumentare di 26.210 unità. La domanda totale di lavoro dovrebbe ammontare a 225.400 assunzioni, di cui 199.190 per sostituzione dei lavoratori in uscita e 26.210 per aumento dello stock occupazionale.

Sii il primo ad aggiungere una recensione.

Accedi per lasciare una recensione