La Gestione E L’Organizzazione Di Un Centro Di Assistenza Fiscale E Di Un Patronato

Ore in aula

100

Ore in laboratorio

50

Struttura del Percorso e Contenuti Formativi

IL SISTEMA TRIBUTARIO
LA LIQUIDAZIONE D’IMPOSTA
IL 730 – 2017
DATI DEL CONTRIBUENTE
REDDITI DEI TERRENI – QUADRO A
REDDITI DA FABBRICATI ED ALTRI DATI – QUADRO B
REDDITI DA LAVORO DIPENDENTE ED ASSIMILATI – QUADRO C
ALTRI REDDITI QUADRO D
ONERI E SPESE – QUADRO E
ACCONTI- RITENUTE- ECCEDENZE E ALTRI DATI – QUADRO F
CREDITI D’IMPOSTA – QUADRO G
IMPOSTE DA COMPENSARE – QUADRO I
COMUNICAZIONE DELL’AMMINISTR. DI CONDOMINIO – QUADRO K

Fabbisogno Occupazionale

Gli Istituti di patronato e di assistenza sociale sono persone giuridiche di diritto privato che svolgono un servizio di pubblica utilità.L’attività degli Istituti di patronato è regolata dalla Legge 152 del 3 marzo 2001 ‘Nuova disciplina per gli istituti di patronato e di assistenza sociale’ che fissa regole di realizzazione del servizio più attuali rispetto al passato e apre nuovi ambiti d’intervento coerenti con i cambiamenti del tessuto soLe attività di consulenza, di assistenza e di tutela svolta dagli istituti di patronato, riguardano:
a) il conseguimento, in Italia e all’estero, delle prestazioni in materia di previdenza e quiescenza obbligatorie e di forme sostitutive e integrative delle stesse;
b) il conseguimento delle prestazioni erogate dal Servizio sanitario nazionale;
c) il conseguimento delle prestazioni di carattere socio- assistenziale, comprese quelle in materia di emigrazione e immigrazione;
d) il conseguimento, in Italia e all’estero, delle prestazioni erogate dai fondi di previdenza complementare, anche sulla base di apposite convenzioni con gli enti erogatori. cio-economico del paese e della dinamica di sviluppo dei servizi. Quindi alla luce di questa premessa e del ruolo polifunzionale di caf e patronati è fortemente aumentata la richiesta di risorse umane e/o di collaboratori da inserire.

Sii il primo ad aggiungere una recensione.

Accedi per lasciare una recensione